Morte Martina Rossi, Vanneschi presenta ricorso contro la condanna a 3 anni nell'appello-bis

di Marco Innocenti

Insieme ad Alessandro Albertoni era stato condannato lo scorso 28 aprile per la morte della giovane studentessa genovese

Morte Martina Rossi, Vanneschi presenta ricorso contro la condanna a 3 anni nell'appello-bis

Ricorso in Cassazione contro la sentenza d'appello bis per la morte di Martina Rossi, la ventenne studentessa genovese deceduta il 3 agosto 2011 a Palma di Maiorca dopo essere precipitata dalla terrazza di un albergo. A presentarlo i due legali di Luca Vanneschi, uno dei due aretini condannati a tre anni di reclusione per tentata violenza sessuale di gruppo: per l'accusa la giovane cadde mentre cercava di scappare.

I due difensori di Vanneschi, gli avvocati Stefano e Carlo Buricchi, hanno confermato il deposito del ricorso in Cassazione i cui termini scadevano ieri, sabato 12 giugno. Vanneschi, insieme ad Alessandro Albertoni, in primo grado era stato condannato a 6 anni di reclusione anche per l'accusa di morte come conseguenza di un altro reato. Sentenza poi ribaltata in appello quando i due vennero assolti. La Cassazione però ha poi annullato quest'ultimo verdetto ordinando un nuovo processo che ha portato lo scorso 28 aprile alla condanna a 3 anni per la sola tentata violenza, essendosi prescritto l'altro reato.