Condividi:


Mezzi elettrici, Amt Genova raddoppia le linee: dopo il 516, tocca al 517

di Redazione

Ormai le circolari fra Nervi, Capolungo e Sant'Ilario sono interamente "green"

Amt prosegue il percorso di elettrificazione del trasporto pubblico genovese. A partire da oggi, lunedì 11 novembre, i bus elettrici sono entrati in servizio anche sulla linea 517 che collega via Oberdan a Capolungo. La linea 517 diventerà totalmente “green” nelle prossime settimane con l’arrivo dei restanti nuovi mezzi.

Ricordiamo le altre due linee bus “elettriche” di AMT: la linea 518 interna all’ospedale di San Martino e la linea 516 che collega via Oberdan a Sant’Ilario.

I nuovi bus elettrici, riconoscibili dalla livrea bianca e rossa, sono mezzi Rampini, modello Alè EL E80, sono bus da 7,8 metri, full electric, con 45 posti totali di cui 10 a sedere; sono dotati di pianale ribassato, pedana per l’accesso delle persone in carrozzella, porta centrale scorrevole, impianto di climatizzazione e telecamere per la videosorveglianza a bordo. I veicoli sono completamenti elettrici ed hanno batterie a bordo per un totale di 180 kWh con sistema di ricarica notturna in rimessa (over night charging).