Tags:

pasqua mareggiata covo

Mareggiata, il Covo di Nord Est riaprirà nel weekend di Pasqua

di Fabio Canessa

Raggiunto l'obiettivo minimo del crowdfunding, danni stimati per 2 milioni di euro

Mareggiata, il Covo di Nord Est riaprirà nel weekend di Pasqua

Il Covo di Nord Est, storico locale di Santa Margherita dove negli anni si sono esibiti Frank Sinatra, Liza Minelli, e tanti altri, riaprirà sabato 20 e domenica 21 aprile, dopo la devastazione della mareggiata di fine ottobre, che ha causato al locale danni stimati nell'ordine dei 2 milioni di euro. Lo annuncia il patron del locale Stefano Rosina.

L'iniziativa lanciata poi per rialzarsi con i microfinanziamenti del 'crowfunding' ha raggiunto l'obiettivo minimo, spiega. Il Covo aveva lanciato sulla piattaforma Eppala una raccolta fondi con la richiesta di investimenti da un minimo di 5 euro fino a un massimo di 10 mila euro, annunciando che sarebbe stata effettiva solo una volta raggiunti almeno i 50 mila euro. Non una colletta di beneficenza, era stato spiegato, ma un anticipo di servizi del locale.