Maltempo, riaperte le prime tratte ferroviarie tra Liguria e Piemonte

di Edoardo Cozza

Dal pomeriggio riattivata la circolazione tra Genova e Acqui Terme e tra Savona e Torino

Maltempo, riaperte le prime tratte ferroviarie tra Liguria e Piemonte

Riaperte alle 16 le linee Genova-Ovada-Acqui Terme nel tratto Genova-Campoligure e Savona-San Giuseppe-Torino tra Savona e San Giuseppe sull'itinerario via Altare chiuse lunedì per il maltempo. Lo comunica Rfi.

Proseguono le attività dei tecnici di Rfi di monitoraggio delle zone interessate dal maltempo e di ripristino dei tratti di linea interessati da movimenti franosi o situati nei pressi di torrenti e fiumi. Sulla linea Genova-Ovada-Acqui Terme, torna operativo il servizio ferroviario tra Genova e Campo Ligure. Operativa anche la linea Savona-San Giuseppe-Torino via Altare con rallentamento nel tratto vicino al versante franoso.

Attivo, a cura dell'impresa ferroviaria, un servizio bus sostitutivo che da Campoligure prosegue per Ovada e Acqui Terme con fermate a Molare, Prasco e Visone. A causa delle condizioni stradali non è possibile servire la stazione di Rossiglione con il servizio sostitutivo tra Campo Ligure e Ovada che percorrerà via autostrada. L'impresa ferroviaria manterrà attivi i servizi sostitutivi anche nella tratta San Giuseppe-Savona per garantire la mobilità da e per la fermata di Altare così come sulla via Ferrania.