Pericolo mareggiata, stop agli ormeggi nella Baia del Silenzio

di Redazione

Dal 26 ottobre entra in vigore l'ordinanza che interdice l'ormeggio al "Portobello"

Pericolo mareggiata, stop agli ormeggi nella Baia del Silenzio

Una mareggiata simile a quella avvenuta alla fine di ottobre 2018, che devastò molta parte del litorale a levante di Genova e distrusse la strada dicollegamento tra Santa Margherita e Portofino, potrebbe danneggiare le imbarcazioni ormeggiate al 'Portobello' nella Baia del Silenzio, una delle più belle baie d'Italia.

Per questo, in accordo con l'amministrazione comunale di Sestri Levante, l'Ufficio Circondariale marittimo di Santa Margherita Ligure ha emanato un'ordinanza che, per ragioni di sicurezza della navigazione, interdice l'ormeggio e la sosta al 'Portobello', fino al 30 aprile prossimo. L'ordinanza entrerà in vigore il 26 ottobre.

L'amministrazione comunale e l'autorità marittima si incontreranno nuovamente quando saranno note le risultanze dello studio che il Comune ha commissionato all'Università di Genova e che potrebbero suggerire la necessità di un ulteriore rinforzo della diga posta a protezione della Baia del Silenzio.