Condividi:


Locomotori silenziati nel bacino di Pra': lo ha annunciato la società Fuori Muro

di Redazione

Le macchine saranno dotate di un timer che spegnerà i motori dopo 10 minuti di inattività

La società Fuori Muro, che dal 2010 si occupa delle manovre ferroviarie all’interno del Bacino di Prà ha annunciato che sta prendendo provvedimenti al fine di limitare il rumore emesso dai suoi locomotori diesel durante le soste nel Parco Ferroviario Pra Mare che disturba i cittadini del quartiere praese di Palmaro, soprattutto nelle ore notturne. 

L’annuncio è stato dato al termine di un incontro tenutosi il 31 gennaio u.s. con l’Ingegner Guido Barbazza, ideatore del Consiglio di Comunità Praese. Al fine di silenziare le macchine, i locomotori saranno dotati di un timer che fa spegnere le macchine in automatico dopo 10 minuti di inattività. La società si è impegnata, anche,  a sensibilizzare il personale di macchina per ridurre al minimo l’uso delle segnalazioni acustiche.