LND, serie D e calcio a 5 si fermano fino al 3 aprile

di Marco Innocenti

Il presidente Sibilia: "Primaria la tutela della salute"

LND, serie D e calcio a 5 si fermano fino al 3 aprile

La Serie D si ferma fino al 3 aprile, così come il massimo campionato di calcio a 5. Lo ha deciso il consiglio direttivo della Lega Nazionale Dilettanti che si è riunito oggi in videoconferenza. "L'obiettivo primario è la tutela della salute di tutti coloro che sono impegnati nelle nostre attività" ha dichiarato il presidente della Lega, Cosimo Sibilia. Il campionato, sottolinea in una nota la stessa LND,  è stato fermato "tenuto conto di quanto previsto dal decreto" dell'8 marzo  e rilevato che appare opportuno tener conto delle raccomandazioni fornite dall'Istituto Superiore di Sanità sulla necessità di adottare comportamenti tesi a limitare le occasioni di eventuale contagio, mantenendo tra l'altro una distanza di
almeno un metro".