Liguria, il Pd in Consiglio regionale chiede lo scioglimento di Forza Nuova

di Antonella Ginocchio

Il capogruppo Garibaldi: “Avanziamo la richiesta con un ordine del giorno presentato oggi: chiediamo il sostegno di tutte le forze politiche”

Liguria, il Pd in Consiglio regionale chiede lo scioglimento di Forza Nuova

Il Pd in Consiglio regionale chiede lo scioglimento di Forza Nuova, il movimento  accusato di aver preso parte, con alcuni dei suoi leader, al momento in stato di fermo,  all’assalto della sede romana della Cgil. “Abbiamo depositato un ordine del giorno per chiedere lo scioglimento, perché quanto accaduto a Roma è di una gravità inaudita: non solo l’attacco al sindacato, ma i manifestanit violenti ipotizzavano anche l’attacco al parlamento”, ha ribadito a margine della seduta consiliare il capogruppo del Pd, Luca Garibaldi, spiegando che la legge Scelba “Prevede lo scioglimento delle formazione che vogliono ricostituire il partito fascista”.

Garibaldi ha chiesto che i consiglieri di tutti i gruppi, di maggioranza e di opposizione, sottoscrivano il documento. “Ma finora a sottoscriverlo sono stati soltanto i gruppi di centrosinistra”, ha ribadito Garibaldi, che ha aggiunto: “Serve una risposta forte, di carattere democratico ai fatti accaduti a Roma