Liguria, 60.000 euro per contributi alle aziende della pesca per l'efficienza energetica

di Redazione

Il vicepresidente Piana: "In questi finanziamenti rientra la sostituzione dei motori per le barche da pesca: la vetustà rappresenta un problema sotto diversi punti di vista"

Liguria, 60.000 euro per contributi alle aziende della pesca per l'efficienza energetica

Approvato in Giunta, su proposta del vice presidente con delega alla Pesca Alessandro Piana, lo stanziamento di oltre 60mila euro per il 2022 sulla misura 1.41 del FEAMP (Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca), dedicata all’efficienza energetica e alla mitigazione dei cambiamenti climatici. 


 “Un’apertura importante in questo momento – spiega il vice presidente Piana – per dare delle possibilità di intervento alle nostre aziende ittiche, che altrimenti realizzerebbero con grande difficoltà. In questi finanziamenti rientra la sostituzione dei motori per le barche da pesca: la vetustà di questi apparati, infatti, incide negativamente sui consumi, sull'emissione di gas e aumenta il rischio di pericolose perdite di oli e carburanti. Ecco perché questo asset è prioritario per il mantenimento ambientale e per l’efficienza energetica”.
 Le domande devono essere presentate entro il 31 maggio; tutte le informazioni saranno disponibili sul sito www.agriligurianet.it