Lettera di scuse di Trenitalia alla Regione dopo il caos del 16 agosto

di Marco Innocenti

Berrino: "La rescissione del contratto è un fatto estremo ma è un'opportunità che esiste"

Lettera di scuse di Trenitalia alla Regione dopo il caos del 16 agosto

Dopo il venerdì nero del trasporto ferroviario regionale dello scorso 16 agosto, la Regione Liguria ha ricevuto una lettera di scuse da parte di Trenitalia, per le tante soppressioni di treni a causa della mancanza di personale. A dirlo è l'assessore regionale ai Trasporti Gianni Berrino in un incontro di oggi pomeriggio a Genova: "A brevissimo avremo un incontro con i vertici di Trenitalia - ha detto Berrino - per capire ulteriormente cosa si può mettere in campo affinché i disagi non si ripetano. Naturalmente rilanceremo il monito che un fatto così grave non deve ripetersi. La rescissione del contratto di servizio che ho paventato è un fatto estremo, perché si rimarrebbe senza contratto di servizio e bisognerebbe indire una nuova gara e tutti il resto, però è un'opportunità che esiste ed è possibile, è bene ricordarlo".