Condividi:


LaerH, Benveduti: "Bene negoziazione, ma la Difesa sblocchi le commesse"

di Edoardo Cozza

L'assessore regionale allo sviluppo economico spiega come la mancanza di lavori metta a rischio la posizione di 46 operai

"Bene il via libera alla negoziazione con il soggetto individuato dal commissario Nicastro per la cessione di Piaggio Aerospace, ma è necessario accelerare i tempi per sbloccare commesse che possano garantire piena occupazione in LaerH". A dirlo è l'assessore regionale allo sviluppo economico Andrea Benveduti.

"Non c'è prospettiva di sviluppo per Piaggio senza LaerH, che ne completa il percorso produttivo - aggiunge Benveduti - La mancanza di carichi di lavoro, non solo espone 46 operai al rischio di licenziamento, ma ne depotenzia la solidità aziendale. Per questo motivo è necessario che il ministero della Difesa sblocchi al più presto la commessa per 6 nuovi P180, che consentirebbe a LaerH di prendere respiro nell'attesa che si definisca la cessione di Piaggio. Sempre ricordando che, come indicato da tempo, auspichiamo fortemente un progetto industriale serio e solido, proiettato al futuro, che non contempli spezzatini o altre dispersioni di capacità innovative tecnologiche".