La Spezia, Osservatorio: controlli nelle cooperative per tutelare i lavoratori

di Tiziana Cairati

Nel corso dell'incontro è stata ribadita la necessità che nel pianeta cooperativo si presti maggiore attenzione alla cosiddetta "clausola sociale"

La Spezia, Osservatorio: controlli nelle cooperative per tutelare i lavoratori

Più controlli nelle cooperative per tutelare i lavoratori. E' quanto emerso nel corso dell'Osservatorio tenuto a La Spezia a cui hanno partecipato il prefetto Maria Luisa Inversini, rappresentanti dell'Ispettorato del Lavoro, dell'Inps, dell'Inail, della Lega Cooperative, Confcoop, Cgil, Cisl e Uil.

Nel corso dell'incontro è stata ribadita la necessità che nel pianeta cooperativo si presti maggiore attenzione alla cosiddetta "clausola sociale", che dovrebbe consentire il mantenimento del rapporto di lavoro in caso di trasferimento d'azienda o di cambio di appalto. Il direttore dell'Ispettorato Territoriale ha assicurato che nel corso del 2022 saranno intensificati i controlli nei settori edilizia, logistica e trasporti, commercio dettaglio e ingrosso, settore manifatturiero, agricoltura, noleggio, agenzie viaggio e servizi di supporto alle imprese e servizi alle imprese.

"Resta fermo l'impegno - si legge in una nota - a valutare l'opportunità di promuovere l'adozione di un protocollo d'intesa con il coinvolgimento delle stazioni appaltanti e delle maggiori aziende presenti sul territorio volto a salvaguardare i lavoratori e le aziende locali, anche alla luce di analoghe iniziative promosse da Regione Liguria".