La Spezia, la ministra per le disabilità Stefani: "L'inclusione lavorativa è la grande sfida"

di Redazione

"Ho visto ottimi esempi di progettualità per l'inclusione lavorativa e un'amministrazione comunale che ha dedicato molto su questo tema"

La Spezia, la ministra per le disabilità Stefani: "L'inclusione lavorativa è la grande sfida"

"La valorizzazione delle imprese sociali ed il coinvolgimento dei privati è una delle grandi sfide del futuro per quanto riguarda il tema dell'inclusione lavorativa delle persone con disabilità". Lo ha detto Erika Stefani, ministra per le disabilità, in visita alla Spezia oggi.

La ministra ha svolto una visita presso il Sant'Anna Hostel, campus agrisociale sulle alture della città e ha poi pranzato alla caffetteria Luna Blu, strutture in cui lavorano persone con autismo. Entrambi i progetti sono nati dall'iniziativa della Fondazione AutAut supportata dalla Fondazione Carispezia.

"Ho visto ottimi esempi di progettualità per l'inclusione lavorativa e un'amministrazione comunale che ha dedicato molto su questo tema, sapendo utilizzare i fondi a propria disposizione, che hanno bisogno di progetti per essere ottenuti", continua la Ministra concludendo: "Vi sono imprese con scopo di lucro che hanno già capito quanto

la disabilità possa essere una risorsa, sia come momento di crescita che come investimento nella comunità. Questo mondo va innanzitutto compreso e poi è necessario mettere in rete gli attori che vi gravitano attorno".