La Spezia inaugura la prima 'pump track' nel Parco del Colombaio

di Tiziana Cairati

Si tratta di una pista polivalente costata 200mila euro destinata alle bmx, mountain bike, skateboard e monopattini. Il percorso sostituisce un campo da calcio a 7

La Spezia inaugura la prima 'pump track' nel Parco del Colombaio

La Spezia ha inaugurato nel pomeriggio la sua prima 'pump track' all'interno del Parco del Colombaio. Si tratta di una pista polivalente in asfalto destinata alla pratica di discipline quali bmx, mountain bike, skateboard e monopattini. Il tracciato è diviso in due zone: una dedicata ai bambini ed una agli adulti, omologata anche per le competizioni.

"Ci aspettiamo nel tempo di poter ospitare gare di livello nazionale - ha detto l'assessore allo sport Lorenzo Brogi -. Con la vicinanza al campo sportivo Montagna, alle due piste d'atletica, al circuito di calisthenics, allo stadio Picco e all'ingresso alla rete sentieristica, il quartiere di Pegazzano si configura sempre più come una cittadella dello sport outdoor".

La pump track spezzina, costata duecentomila euro, sostituisce un campo da calcio a sette che nel corso degli ultimi anni era stato abbandonato. L'area lambisce le mura cittadine del 1878 e per questo è stato necessario ottenere il via libera della Soprintendenza ligure alle Belle Arti.