Condividi:


Hacker si impossessa del profilo dell'Entella e attacca Renzi su Facebook

di Alessandro Bacci

Nelle scorse ore è apparso un commento della pagina del club su un post del politico: "Stiamo lavorando per capire come può essere accaduto"

“Qualche ora fa il profilo ufficiale della Virtus Entella è stato usato per commentare la pagina ufficiale di un politico italiano. Stiamo lavorando per capire come può essere accaduto”: così una nota della società chiavarese su Facebook per prendere le distanze da un post apparso sotto il profilo ufficiale di Matteo Renzi: "Anche oggi hai superato la soglia dei 30000 messaggi che diciamo sono contrari al tuo modo di pensare e di comunicare ma non demordere continua così... Puoi far meglio si può arrivare a 40000." Un commento che inevitabilmente ha attirato l'attenzione del mondo del web, proprio perchè proveniente dal profilo ufficiale del club.

“L’Entella - prosegue la nota -  è una società sportiva, e come tale rispetta le idee di tutti. Per questo non si presterà mai a strumentalizzazioni politiche ,non ha mai espresso né esprimerà in futuro alcun commento politico e prende categoricamente le distanze da quanto scritto. Nei prossimi giorni, chiariti i termini dell’incidente, il club si riserva di adire eventualmente le vie legali per tutelare la propria immagine”.