Condividi:


Juventus-Sampdoria 3-0, la cronaca del match

di Marco Innocenti

Ci pensa Cristiano Ronaldo a chiuderla: destro a incrociare e palla in rete

90': Può bastare così, la Juve batte 3-0 la Samp.

88': Tris bianconero con Cristiano Ronaldo. Palla filtrante di Ramsey, destro a incrociare sul secondo palo e palla in rete.

86': Contropiede della Samp con Verre che serve Quagliarella, mancino chirurgico dell'attaccante e palla che finisce sul fondo di pochi centimetri 

84': Parata incredibile di Audero che, sul tiro a colpo sicuro di McKennie, prima si oppone con i pugni poi, sulla carambola, evita che la palla finisca in rete con un colpo da karate, da terra, con il piede destro

82': Occasionissima Samp con Ekdal che trova la deviazione sottomisura sul cross di Augello. Szczesny si accartoccia e blocca proprio sulla linea di porta

78': Pasticcio della Samp su un calcio d'angolo non proprio irresistibile, Bereszynski liscia clamorosamente il rinvio e lascia il colpo a Bonucci che non si fa pregare e insacca il raddoppio

74': Punizione dalla distanza di Ronaldo, Audero respinge coi pugni

70': Conclusione a girare di De Sciglio, tiro deviato e palla che sibila di poco fuori

69': Altri due cambi per la Samp: entrano Verre e Damsgaard per Bonazzoli e Thorsby

53': Giallo per Frabotta.

46': Inizia il secondo tempo. Tre cambi nella Samp: Ramirez per Depaoli, Yoshida per Tonelli e Quagliarella per Leris.

SECONDO TEMPO:

45': Finisce il primo tempo senza recupero.

44': La Samp prova a rompere l'assedio con il contropiede di Depaoli. Palla sul fondo

42': Tiro dalla distanza per il texano McKennie, palla alta non di molto

33': Cross basso di Ramsey per l'accorrente Ronaldo, il portoghese però apre troppo il piatto destro e la palla non trova lo specchio. Terza occasione da rete per CR7.

23': Juventus vicina al raddoppio: contropiede con Ronaldo che calcia a colpo sicuro ma incoccia l'incrocio dei pali

12': Esordio con goal per Kulusevski!! Percussione di Ronaldo che si vede stoppare dalla difesa blucerchiata, palla allo svedese che, di prima intenzione, trova un colpo da biliardo e la mette sul secondo palo dove Audero non può arrivare.

10': Gran palla di Ramsey per Ronaldo, tenuto in gioco da Colley, botta di destro ma Audero chiude in angolo

5': Gran botta di Danilo dalla distanza, palla che sibila di poco alta sopra la traversa

3': Errore in disimpegno della Samp, Ramsey ruba palla e si invola verso la porta di Augello. Tonelli lo stende e si becca il giallo

1': Inizia la sfida dello Stadium

PRIMO TEMPO:

Sampdoria chiamata al debutto in campionato di fronte ai campioni d'Italia della Juventus, consegnata in estate nelle mani di Andrea Pirlo. L'ex centrocampista spiazza subito tutti mandando in campo l'americano McKennie e il giovane Frabotta a sinistra. Claudio Ranieri risponde dando fiducia a Bonazzoli, unica punta blucerchiata. 

Ecco le formazioni ufficiali del match:

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Rabiot, McKennie, Ramsey, Frabotta; Kulusevski, Ronaldo. All. Pirlo.

SAMPDORIA (4-5-1): Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello; Depaoli, Thorsby, Ekdal, Jankto, Leris; Bonazzoli. All. Ranieri.