Condividi:


Italia, Vialli ambasciatore volontario della Nazionale per Euro 2020

di Alessandro Bacci

Per quattro giorni si riformerà in azzurro la coppia con Mancini

Vialli e Mancini di nuovo insieme. Dopo il fallimento della trattativa per l'acquisto della Sampdoria, l'ex bomber blucerchiato ritroverà il gemello del gol in Nazionale. Da giovedì fino a domenica, Vialli sarà ambasciatore volontario per Euro 2020 e affiancherà il ct Mancini. Già molti mesi fa il presidente della FIGC Gravina aveva proposto all'ex attaccante il ruolo di capo delegeazione della squadra azzurra. Incarico mai accettato a causa della trattativa per l'acquisto della Samp. In questo caso, però, si tratta di un ruolo completamente diverso.

La scelta non è collegata al fallimento della trattativa per la Samp. Già lo scorso 20 marzo il profilo Twitter di "UEFA Euro 2020" aveva annunciato che Vialli sarebbe diventato ambasciatore. Insieme a Vialli anche Francesco Totti diventerà ambasciatore ma della città di Roma. E domani Vialli e Mancini accompagnereranno i giocatori all'ospedale pediatrico Bambino Gesù, per incontrare i bambini ricoverati. Chissà che non possa rivelarsi l'occasione per tornare a parlare anche del mancato acquisto della società blucerchiata.

Condividi: