Condividi:


Interporto Bologna, un workshop sulla convergenza fra le diverse modalità di trasporto

di Redazione

Appuntamento il 20 novembre: si parlerà anche del Mercitalia Fast

 “Interporto Bologna: convergenza di diverse modalità di trasporto merci ferroviario”, questo il titolo del workshop che si terrà mercoledì 20 novembre in Interporto.
L’evento di quest’anno, che si terrà presso Cucina+Caffè@Interporto, in Interporto Bologna, vedrà sia la partecipazione di importanti partner di Interporto nell’ambito dello sviluppo ferroviario, sia di rappresentanti delle istituzioni che parleranno di incentivi al trasporto ferroviario e di semplificazione doganale e “fast corridor”.

Questa infatti l’agenda della giornata:

Apertura dei lavori e introduzione
Sergio Crespi, Direttore Generale, Interporto Bologna
Il ruolo di Terminali Italia nello sviluppo ferroviario di Interporto Bologna
Giuseppe Acquaro, Amministratore Delegato Terminali Italia
I fondi regionali per lo sviluppo dell’intermodalità in Emilia Romagna nel periodo 2020 – 2022
Paolo Ferrecchi, Direttore della Direzione Cura del territorio e dell’ambiente, RER
La semplificazione doganale al servizio del sistema logistico nel trasporto ferroviario: il “fast corridor”
Taddeo Palacchino, Dirigente dell’ufficio delle dogane di Bologna
Mercitalia e le diverse modalità esercitate in Interporto Bologna: trasporto combinato non accompagnato, convenzionale, FAST
Francesco Cacciapuoti, Head of Intermodal Division, Mercitalia Rail
Il ruolo di ISC nello sviluppo di Interporto Bologna nel trasporto combinato non accompagnato nazionale
Francesco Pagni, Direttore Generale, Interporto Servizi Cargo
Il ruolo di GTS nello sviluppo di Interporto Bologna come gateway tra sud e nord Europa
Alessio Muciaccia, CEO, GTS
Conclusioni
Marco Spinedi, Presidente Interporto Bologna

L’evento si concluderà con un pranzo a buffet.

Tags:

save the date

Condividi: