Infrastrutture Liguria, Merlo: "Gronda e Terzo Valico, perso fin troppo tempo"

di Marco Innocenti

"La miopia di chi le continua ad osteggiare ha gettato le basi per la grande difficoltà in cui si trova oggi la Liguria"

A tener banco è sempre il tema infrastrutture, non solo autostrade quindi ma tutta l'intera rete sulla quale si snoda la catena logistica ligure e dell'intero sistema Italia. A far discutere è infatti anche l'annuncio di Rfi della prossima interruzione della circolazione sulla linea dei Giovi per lavori di manutenzione. "Questo intervento collegato ai lavori del terzo Valico - fa notare Luigi Merlo, presidente di Federlogistica-Conftrasporto - durerà dal 24 luglio e per 3 settimane. Si pensava di incrementare il traffico ferroviario per le merci e questo non avverrà. Eppure quelle sono settimane importantissime per il traffico portuale prima della chiusura con grande intensità di lavoro, così come c'è anche dal punto di vista turistico. Il venir meno di tratte ferroviarie, con una diminuzione che va ben oltre quel 5% di cui si parla perché a quello va aggiunto il potenziamento che invece non avverrà, sarebbe drammatico ma non mi sembra che al momento ci sia la volontà di tornare su questa decisione da parte di Rfi. Speriamo che non si determini ulteriore confusione, caos e problemi di sicurezza per la nostra regione".

"Sta aumentando la volontà dei vettori di spostare il traffico merci verso la ferrovia - ha aggiunto Merlo - ed è un peccato dare un colpo di grazia proprio quando Genova si sta cercando di difendere al meglio dall'assalto dei porti del nord Europa, in particolare sul fronte ferroviario. Per questo occorre una regia unica e una capacità di dare risposte. Si è parlato di altre linee come Ovada ma hanno problemi di pendenza e di gallerie. Questo dimostra che la battaglia per il Terzo Valico era una battaglia giusta, che purtroppo si è perso molto tempo per la miopia degli stessi che oggi continuano a sostenere che la Gronda non sia utile. Si è insomma gettato le basi per mettere questa regione in grandissima difficoltà".