In Alto Adige il biglietto per treno e bus si convalida con lo smartphone

di Edoardo Cozza

L'assessore provinciale alla mobilità Alfreider: "La digitalizzazione avanza e ci rendiamo indipendenti dalle obliteratrici"

In Alto Adige il biglietto per treno e bus si convalida con lo smartphone

Da subito per i viaggiatori con AltoAdige Pass ed Euregio Family Pass c’è la possibilità di convalidare in anticipo i viaggi in autobus e in treno, attraverso il proprio smartphone. Non è più necessario recarsi all’obliteratrice subito prima del viaggio, soprattutto se negli orari di punta c’è la fila, se le obliteratrici sono difettose o semplicemente se sono raggiungibili solo facendo una deviazione.

“La digitalizzazione avanza rapidamente e i nuovi standard si fanno strada in tutti i settori della vita e dell’economia”, sottolinea Daniel Alfreider, assessore provinciale alla mobilità. L’introduzione del “mobile ticketing” e l’uso delle tecnologie digitali nella mobilità pubblica in Alto Adige è un punto fondamentale, e ulteriori passi in questa direzione saranno implementati su larga scala nel prossimo anno. “Per i nostri passeggeri questo significa che nel prossimo futuro saranno sempre più indipendenti dalle obliteratrici e dalle biglietterie automatiche e sempre più flessibili nell’utilizzo di autobus e treni. Tutto sommato, la digitalizzazione non solo rende la nostra vita quotidiana più facile, ma comporta anche un altro salto di qualità per una mobilità collegata, smart e rispettosa del clima”, afferma Alfreider.

La convalida da telefono cellulare di AltoAdige Pass ed Euregio Family Pass troverà utilizzo prossimamente anche su singole linee di autobus. Da metà novembre e in una seconda fase da metà dicembre, durante una fase transitoria saranno utilizzati alcuni autobus che non sono dotati di obliteratrici. Con l’aiuto di questa nuova opzione di convalida da mobile, i passeggeri potranno ancora utilizzare il loro AltoAdige Pass ed Euregio Family Pass alla solita tariffa.