Condividi:


Imperia, con le telecamere scatta la multa per chi non raccoglie i bisogni dei cani

di Redazione

Primi due verbali da 300 euro ciascuno notificati dalla polizia locale, proseguono anche i controlli in borghese

Due verbali da 300 euro ciascuno sono stati notificati oggi dalla polizia locale di Imperia ad altrettanti possessori di cani che non hanno raccolto le deiezioni dei propri animali. In entrambi i casi le contravvenzioni sono state accertate tramite l'impianto di videosorveglianza cittadino. "Gli agenti - afferma il sindaco di Imperia, Claudio Scajola - stanno provvedendo a identificare altri cittadini, immortalati nello stesso atteggiamento di  pregio verso gli spazi pubblici. Proseguono inoltre i controlli in borghese, per verificare che chi esce per una passeggiata con il proprio cane sia dotato di sacchettini e bottiglietta d'acqua, come da recente ordinanza".

Il primo cittadino spiega che: "Se vogliamo che Imperia sia bella e ordinata, servono le grandi opere che stiamo realizzando, ma ancora di più abbiamo bisogno di un ritrovato senso civico da parte della nostra comunità. So di poter confidare sulla stragrande maggioranza dei miei concittadini. Per tutti gli altri saremo inflessibili con controlli e sanzioni".