Imperia, appiccò 4 incendi nei boschi: piromane condannato a 18 mesi di carcere

di Redazione

L'uomo era stato scoperto grazie ad appostamenti e all'analisi dei filmati delle telecamere

Imperia, appiccò 4 incendi nei boschi: piromane condannato a 18 mesi di carcere

Un uomo di 64 anni, accusato di aver appiccato quattro incendi boschivi tra i mesi di luglio e settembre del 2019 a San Biagio della Cima, è stato condannato a una pena definitiva di 18 mesi di reclusione. L'uomo, già ai domiciliari, è stato arrestato dai carabinieri. Furono i militari forestali, all'epoca, ad arrestare il piromane, grazie a un'intensa attivita` di polizia giudiziaria, con appostamenti e analisi dei filmati delle telecamere di sorveglianza sparse sul territorio.

Gli incendi si estesero in una vasta area di macchia mediterranea e boschiva dell'estensione di due ettari, tra le abitazioni del paese. Il 13 gennaio scorso, in esecuzione del provvedimento emesso dall'autorita` giudiziaria, l'uomo e` stato associato alla casa di reclusione di Sanremo.