Condividi:


Il cadavere ritrovato a Genova appartiene a un’anziana scomparsa a giugno

di Alessandro Bacci

La 90enne si era allontanata da Granarolo e aveva lasciato un biglietto d’addio

Risolto il giallo dei resti trovati in via dei Pescatori venerdì sera sotto la Sopraelevata a Genova, nei pressi della Fiera del Mare. Si tratta di una donna di circa 90 anni scomparsa lo scorso giugno da Granarolo. A confermarlo sono stati i parenti che questa mattina hanno riconosciuto i vestiti dell'anziana.

La donna si era allontanata da casa a inizio estate e aveva anche lasciato un biglietto di addio. Per questo i carabinieri ipotizzano che si sia trattato di un gesto estremo. I resti sono stati trovati da un clochard che ha prima notato uno zainetto e quando si è avvicinato ha visto le ossa.