Green pass, Badalucco: in sciopero i dipendenti del Comune. Uffici chiusi

di Matteo Angeli

Il sindaco: "Ho sentore che lo sciopero possa proseguire fino al 20 ottobre. Tra loro pure un vaccinato, che ha aderito per solidarietà"

Green pass, Badalucco: in sciopero i dipendenti del Comune. Uffici chiusi

Badalucco, Imperia. Otto dipendenti del Comune aderiscono allo sciopero contro l’introduzione dell’obbligo del green pass sui luoghi di lavoro, il municipio chiude. Il sindaco del piccolo comune della Valle Argentina, Matteo Orengo, ha dovuto fare i conti con l’assenza di un numero così alto di dipendenti pubblici (almeno per un ente locale che conta poco più di 1000 abitanti), tale da costringerlo a tenere chiuso il palazzo civico.

"Tra loro - spiega il sindaco del piccolo centro, Matteo Orengo - c'era pure un vaccinato, che ha aderito per motivi di solidarietà. Ho sentore che lo sciopero possa proseguire fino al 20 ottobre, ma mi auguro, che da lunedì prossimo garantiscano almeno un servizio minimo. Riguardo i tamponi, tra l'altro non dovrebbero esserci problemi avendo preso contatti con la farmacia del paese, per effettuare i test settimanali, però mi aspettavo questa situazione".