Tags:

Elezioni regionali

Gli Stati generali della Liguria voluti da Toti ai magazzini del Cotone

di Antonella Ginocchio

Il governatore: “Un maxi tagliando alla maggioranza”. Nessun attivista al banchetto, del tutto spoglio, della Lega

Gli Stati generali della Liguria voluti da Toti ai magazzini del Cotone

Un “tagliandone” al motore alla maggioranza che in questi ultima legislatura ha governato la Liguria. Un momento per fare i punto sulle cose che sono state fatte e quelle che devono essere realizzate. "Un pieno di benzina e di idee". Così il presidente della Regione, Giovanni Toti, ha raffigurato gli Stati generali della Liguria, con base ai magazzini del Cotone di Genova, all'insegna dello slogan “Facciamo Rotta sul Futuro”. Di fatto si soo scaldati imotori per la campagna elettorale delle elezini regionali di primavera. 

Le diverse anime della maggioranza, con i loro rappresentanti si sono alternati sul palco della sala "Maestrale", dove si sono svolti dei dibattiti.

Ma tra i banchetti elettorali posti al primo piano era assente la Lega. Al suo banchetto, del tutto spoglio,non c'era personale. Nessun attivista e nessun volantino. Nessun simbolo di partito neppure sotto il manifesto di Toti,emblema dell'iniziativa. Chi sia stato questo ad irritare la Lega?

Ma il presidente assicura: con la Lega tutto ok