Genova, vendeva auto per commettere reati: 30enne denunciato

di Edoardo Cozza

L'uomo acquistava auto con agevolazioni fiscali, poi le cedeva a persone che compievano dei reati: le accuse sono di truffa e falso

Genova, vendeva auto per commettere reati: 30enne denunciato

La polizia stradale di Genova ha denunciato un uomo di 30 anni che acquistava e cedeva auto per commettere reati. L'uomo è accusato di falso e truffa. Secondo quanto accertato, l'uomo aveva aperto nel 2016 una partita Iva per il commercio di veicoli usati, attività di fatto non svolta, visto che la sede della società era un fondo non attrezzato, in Val Polcevera e che dalla data di apertura dell'attività non risultava aver venduto alcun veicolo.

Di fatto il finto venditore acquistava i veicoli sfruttando le agevolazioni fiscali previste per i commercianti d'auto e, dopodiché, li "cedeva" a persone che le usavano per commettere reati. Gli agenti hanno anche sequestrato 47 auto.