Genova, ubriaco tenta di strappare le zampe a una tartaruga: 43enne marocchino denunciato

di Marco Innocenti

L'animale era stato prima sbattuto sull'asfalto e aveva riportato la rottura del guscio ma è stato salvato e affidato alla protezione animali

Genova, ubriaco tenta di strappare le zampe a una tartaruga: 43enne marocchino denunciato

Prima ha sbattuto più volte l'animale sull'asfalto, poi ha iniziato a tirarle le zampe come se volesse strappargliele. A salvare da una morte orribile un'esemplare di tartaruga, sono stati gli agenti del commissariato Centro, allertati da alcuni passanti. All'arrivo della polizia, l'uomo, un pregiudicato 43enne di origine marocchina, era completamente ubriaco e stava urinando in mezzo alla strada, con accanto il povero animale, coricato sulla schiena e col guscio spaccato ma ancora vivo.

Dai successivi controlli, è risultato anche che al 43enne era stato notificato un provvedimento di divieto d'accesso per un anno all'area urbana del centro storico lo scorso settembre. Per questo, l'uomo è stato denunciato per inosservanza del divieto e per maltrattamento di animale e sanzionato per ubriachezza manifesta e atti contrari alla pubblica decenza. 

La tartaruga è stata affidata alle cure della Protezione Animali.