Genova, Toti: “E’ la Pasqua del nuovo inizio. Alberghi e ristoranti dicono che il mondo è ripartito”

di Tiziana Cairati

I turisti tornano numerosi in Liguria. Folla al porto antico per visitare l'Acquario, alle Cinque Terre, nell'Imperiese e nel Savonese. Sono numeri pre pandemia

Genova, Toti: “E’ la Pasqua del nuovo inizio. Alberghi e ristoranti dicono che il mondo è ripartito”

La Liguria rinasce, riparte. A confermarlo sono i tantissimi turisti che hanno affollato il porto antico a Genova per visitare l'Acquario. Spiagge e sentieri affollati alle Cinque Terre, nell'Imperiese e nel Savonese con numeri che riportano a prima della pandemia.

Se la Pasqua è la festa della Resurrezione e della rinascita, del nuovo inizio, questa Pasqua ha davvero questo significato. Anche lo scorso Natale lo abbiamo potuto trascorrere un po' meglio, ma questa volta forse davvero ci sentiamo un po’ fuori dalla pandemia”, queste le parole del presidente di Regione Liguria Giovanni Toti in occasione della Pasqua 2022.

Certo il Covid esiste ancora – prosegue Toti - anche in queste ore ci sono persone nei nostri ospedali che vengono curate, ma non è più quel nemico oscuro che ci ha terrorizzato. Lo conosciamo, lo sappiamo curare, abbiamo i vaccini che sono una grande arma, e se possiamo festeggiare questa Pasqua è anche merito dei vaccini. È un momento di festa religiosa, ma è anche un momento di vacanza e di gite: le prenotazioni nei nostri alberghi e nei nostri ristoranti ci dicono che il mondo è ripartito e soprattutto che ha voglia di ripartire”.