Condividi:


Genova, sfonda a calci la porta della ex fidanzata: 18enne arrestato

di Redazione

La ragazza era in casa con un'amica e ha chiamato i carabinieri: il giovane non si era rassegnato alla fine della relazione

I carabinieri hanno arrestato un ragazzo di 18 anni che nel pomeriggio di ieri, venerdì 1 gennaio, si è presentato a Pra', davanti alla casa della ex fidanzata, e ha cercato di sfondare la porta a calci. Il giovane, secondo quanto accertato dai militari, era stato lasciato dalla coetanea. Non rassegnandosi alla fine della relazione si è presentato in casa della ex, che in quel momento era con un'amica, e ha cercato di farsi aprire. Al rifiuto, il ragazzo ha iniziato a prendere a calci la porta tentando di sfondarla. A quel punto le due, spaventate, hanno chiamato il 112. Quando i carabinieri sono arrivati hanno trovato il ragazzo dentro la casa e lo hanno arrestato per violazione di domicilio con violenza sulle cose.