Genova, salta l'evento finale del Festival di Nervi: Luisi ha il covid

di Edoardo Cozza

Il Teatro Carlo Felice ha scelto di non sostituire l'evento in programma con la speranza di recuperarlo nella stagione autunnale

Genova, salta l'evento finale del Festival di Nervi: Luisi ha il covid

Salta il concerto sinfonico clou del Festival di Nervi. Il 29 luglio sul palcoscenico dei Parchi era previsto l'appuntamento finale con una eccellente coppia di artisti genovese: il direttore Fabio Luisi e il pianista Massimiliano Damerini. In programma il Concerto n.3 di Beethoven per pianoforte e orchestra e la Sinfonia n.9 di Dvorak "Dal nuovo mondo".

Purtroppo Fabio Luisi ha dovuto cancellare tutti gli impegni di queste settimane dopo essere risultato positivo al covid. Il Teatro ha preferito cancellare provvisoriamente l'evento, rinunciando a cercare un sostituto, sperando dunque di poter recuperare la serata nella prossima stagione autunnale.

Nel rivolgere a Fabio Luisi i migliori auguri di pronta guarigione, il Teatro informa che "le richieste di rimborso dovranno pervenire entro e non oltre i 10 giorni dalla data dell'evento di persona alla biglietteria del teatro negli orari di apertura, tramite consegna del modulo di richiesta rimborso (scaricabile dal sito del Teatro e del Nervi Music Ballet Festival, alla pagina dell'evento e disponibile in biglietteria) con indicazione del proprio IBAN, o via email, inviando il modulo di rimborso con indicazione del proprio IBAN, unitamente a una copia digitale leggibile del proprio biglietto. I bonifici di rimborso saranno eseguiti entro il 15 settembre prossimo".