Genova, ristoratore senza green pass esibisce anche un'esenzione firmata da un medico sospeso

di Redazione

Durante un controllo nel suo locale di via Fiasella. Era già stato multato lo scorso aprile perchè non rispettava le regole

Genova, ristoratore senza green pass esibisce anche un'esenzione firmata da un medico sospeso

Genova. Un ristoratore di via Fiasella è risultato sprovvisto di Green pass e senza mascherina, obbligatoria negli ambienti chiusi. L'uomo ha mostrato agli agenti della polizia locale una certificazione di esenzione dell'utilizzo firmata da un medico, che però dai controlli è  risultato sospeso dal suo Ordine professionale proprio per il rilascio di certificati ritenuti fasulli. Il medico è infatti sotto inchiesta dalla Procura di Rimini.

Lo scorso aprile lo stesso era stato sanzionato perché, in un periodo in cui i locali potevano somministrare all'interno solo a persone di aziende convenzionate per il servizio di mensa, stava ospitando anche clienti non convenzionati.