Genova, prepara la pizza senza mascherina: multa e locale chiuso per 5 giorni

di Redazione

Multati anche due ragazzi senza mascherina che hanno scatenato un parapiglia in un supermercato in via Villa

Genova, prepara la pizza senza mascherina: multa e locale chiuso per 5 giorni

Domenica sera movimentata per la polizia impegnata ad applicare le norme contenute nel nuovo Dpcm. La prima sanzione è andata ad una pizzeria di via Gramsci, dove un pizzaiolo è stato "pizzicato" mentre maneggiava alimenti senza indossare la mascherina. Oltre alla multa riservata al lavoratore, il locale dovrà rimanere chiuso per 5 giorni

Poco dopo, in via Villa, due genovesi di 20 e 23 anni sono stati sanzionati poiché, invitati dai dipendenti di un supermercato ad indossare i dispostivi di protezione, si sono rifiutati creando scompiglio all’interno dell’attività commerciale. Il primo, evidentemente ubricaco, all’arrivo degli agenti ha mostrato un atteggiamento violento, cercando di colpirli con un pugno. Il ragazzo è stato multato per mancato utilizzo della mascherina e per ubriachezza.