Condividi:


Genova, Paolo d'Amico è il nuovo presidente del Registro Italiano Navale

di Redazione

D'Amico, che rimarrà in carica fino al 2023, subentra a Gaspare Ciliberti che ora diventa presidente onorario

Paolo d'Amico, presidente esecutivo della d'Amico Società di Navigazione, è il nuovo presidente del Registro Italiano Navale, di cui era già vice presidente e consigliere d'amministrazione.

 Il nuovo presidente, che rimarrà in carica fino al 2023, è stato eletto nel corso della riunione del consiglio di amministrazione del 6 ottobre scorso. D'Amico succede alla presidenza a Gaspare Ciliberti, che ha ricoperto questo ruolo per 20 anni ed ora è stato nominato presidente onorario

Luigi Merlo di Confcommercio affiancherà il presidente in qualità di vice presidente. Flavio Bregant, Cristina Castellini e Vincenzo Petrone sono stati nominati membri del Comitato Esecutivo. Roberto Cazzulo è stato confermato nel ruolo di segretario generale.

"Il Covid-19 ha dato una forte accelerazione ad alcuni fattori latenti, che richiedono grande competenza e capacità tecnologica",dichiara il neo presidente. "L'obiettivo del Registro Italiano Navale è supportare Rina spa nel costruire il futuro, partendo proprio da alcuni asset riconfermati dall'emergenza sanitaria: sostenibilità ambientale, ma anche in un'accezione più ampia che include la finanza e le politiche di governance  e digitalizzazione. Su entrambi i fronti, Rina spa ha già dimostrato dinamicità e capacità di porre le basi peruno sviluppo solido e duraturo. Questa visione è in continuità con la gestione di Gaspare Ciliberti, che ha guidato con determinazione il Registro Italiano Navale e a cui vanno i miei più sentiti ringraziamenti". 

Il Registro Italiano Navale, con una quota di ampia maggioranza (70%), è socio di riferimento di Rina spa e, quindi, del Gruppo Rina. Gli altri azionisti di Rina spa sono Naus spa (27%) e il management Rina (3%). Il Registro Italiano Navale è un ente privato senza fini di lucro, assimilabile a una fondazione. Nel Consiglio di amministrazione sono rappresentate le principali categorie interessate alle attività dell'Ente e delle sue controllate.