Tags:

Gaslini spiaggia pazienti

Genova, nuovi arredi e decori artistici per la spiaggia riservata ai bimbi del Gaslini

di Anna Li Vigni

Dopo il restyling della spiaggia l'Istituto ha già individuato i prossimi reparti che saranno trasformati

Genova, nuovi arredi e decori artistici per la spiaggia riservata ai bimbi del Gaslini

A un anno dall'inaugurazione del tunnel di accesso al mare, che passa sotto l'Istituto Giannina Gaslini, l'ospedale si è nuovamente affidato all'artista Silvio Irilli, ideatore e realizzatore del progetto "Gaslini a colori", per completare la trasformazione della sua storica spiaggia dedicata ai piccoli pazienti e alle loro famiglie, con nuovi decori e ambientazioni "a misura di bambino", inaugurata con una grande festa per i piccoli degenti.

"La decorazione della spiaggia è la seconda realizzazione del progetto "Gaslini a colori" che, grazie alle donazioni e il sostegno di aziende e privati, trasformerà nei prossimi mesi alcuni significativi ambienti in luminosi fondali marini, per affiancare alla professionalità dei suoi operatori sanitari il supporto dell'umanizzazione delle cure del piccolo paziente. Grazie di cuore a Prato Nevoso S.p.A., che ha finanziato questa significativa parte del progetto" spiega Edoardo Garrone, presidente dell'Ospedale Gaslini. "Il Gaslini da sempre si prende cura dei suoi piccoli ricoverati avendo sempre ben presente che prima di tutto si tratta di bambini: insieme alle migliori cure, nell'esperienza del ricovero non dovrebbero mai mancare la scuola, le esperienze ludiche ed emozionali, l'incontro con la musica e l'arte", ha aggiunto il direttore generale Renato Botti.

La missione che l'artista Silvio Irilli porta avanti da 10 anni con il suo progetto artistico "Ospedali Dipinti" è regalare a pazienti, familiari e agli stessi operatori sanitari, che affrontano con loro piccole grandi battaglie, un ambiente che sappia accogliere e dare speranza. Per continuare a realizzare il progetto "Gaslini a colori" l'Istituto Giannina Gaslini ha chiesto all'Associazione Gaslini Onlus di avviare una campagna crowdfunding sulla sua piattaforma online (https://sostienici.gaslinionlus.it/projects/gaslini-a-colori) e dedicare così una raccolta fondi speciale.

Dopo il restyling della spiaggia l'Istituto Giannina Gaslini ha già individuato i prossimi ambienti che saranno trasformati dall'intervento di Ospedali Dipinti: la sala procedure di Emato Oncologia e il reparto di Chirurgia.