Tags:

Genova molestatore vigilessa

Genova, molesta una ragazza e poi una vigilessa. Arrestato

di Redazione

L'uomo ha avvicinato una ragazza al semaforo di via Casaregis e poi ha iniziato a masturbarsi. Negli uffici della polizia locale non si è fermato

Genova, molesta una ragazza e poi una vigilessa. Arrestato

Prima ha inseguito una ragazza per strada, masturbandosi, vicino ai giardini dei bambini poi, una volta portato negli uffici della polizia locale, ha molestato anche una vigilessa. L'uomo, un marocchino di 29 anni, è stato arrestato per resistenza e denunciato per atti osceni. Lo straniero ha avvicinato la ragazza al semaforo di via Casaregis e le ha offerto dei chicchi d'uva. Al rifiuto della giovane ha iniziato a inseguirla e mentre lei proseguiva si è abbassato i pantaloni e ha iniziato a toccarsi.

Un agente della polizia locale, libero dal servizio, lo ha notato e fermato. Negli uffici della municipale ha provato a molestare una agente e poi ha aggredito i colleghi intervenuti in sua difesa. A quel punto sono scattate le manette