Genova, le aiuole di viale Brigate Partigiane con l'estate sono un'esplosione di colori

di Alessandro Bacci

L'assessore Piciocchi: ""Questa volta i giardinieri si sono superati. Stiamo impegnando molte risorse, anche economiche, per mantenere tutto questo"

Genova sembra tonata al passato riscoprendo uno dei punti di orgoglio della città, il percorso di Viale Brigate Partigiane. Le tradizionali aiuole storiche, ridisegnate secondo il progetto degli anni Sessanta curato allora dall'architetto Daneri, sono tornate e con l'estate hanno portato un'esplosione di colore nel centro di Genova.
 
"Questa volta i giardinieri di Aster si sono superati - afferma con orgoglio l'assessore Pietro Piciocchi - Persone laboriose, tra cui tanti nuovi assunti, che dimostrano con i fatti il bene che vogliono alla Città. Come vostro Assessore vi ringrazio davvero tanto. Stiamo impegnando molte risorse, anche economiche, per realizzare e mantenere tutto questo e ne sono davvero molto lieto. A noi tutti la responsabilità di rispettare questo straordinario lavoro e di rendere Genova sempre più bella. Avanti così!