Viale Brigate Partigiane ritrova la sua cartolina con le aiuole fiorite

Gli abitanti;ì: "Via i due maxi cartelloni pubblicitari, spostare i posteggi che coprono il verde e creiamo una pista ciclabile"

E' stata inaugurata dal sindaco Marco Bucci la prima parte della grande aiuola al centro di viale Brigate Partigiane che dal mare arriva sino alla sede dell'Aci. Un tripudio di colori che riporta l'area agli ani '80, unico neo: la mancanza di una pista ciclabile, come hanno fatto notare gli abitanti che hanno raccolto migliaia di firme per chiedere il ritorno dell'aiuola. 
Su questo l'assessore ai Lavori pubblici di Tursi Pietro Piciocchi si è detto disponibile a valutare la possibilità di tracciarla lungo la strada, al fianco dell'aiuola. 
Gli abitanti hanno anche chiesto che i posteggi lungo l'aiuola che ne coprono la vista possano essere cancellati e sostituiti da altri ricavati ai lati dei marciapiedi a lisca di pesce.
Per il resto tutti felici, con tanti complimenti ai vertici e agli operai Aster, per una striscia di verde che dopo anni restituisce la Foce una spolverata di verde e la sua cartolina più colorata e suggestiva.