Genova, la mostra "Legnidamare" di Maria Grazia Dallera al Galata Museo del Mare

di Anna Li Vigni

La saletta dell'arte ospita le opere dell'artista che disegna alberi a filo di china, foglia dopo foglia, con il suo inchiostro autoprodotto

Genova, la mostra "Legnidamare" di Maria Grazia Dallera al Galata Museo del Mare

L’esposizione curata di Luciano Caprile, è dedicata agli alberi usati in passato per costruire barche e velieri. 

In tutto 40 disegni su carta ispirati a Genova, al mare, alla navigazione e alle imbarcazioni in legno.

Maria Grazia Dellera decide di intraprendere un percorso artistico ispirata dal simbolo della vita: "Ho scoperto di saper disegnare quasi esclusivamente alberi". Che guardino il mare o che vivano in località più lontane dalla costa, gli alberi di Maria Grazia Dallera sono creature viventi con le quali lei dialoga.

L'inchiostro nasce dalla inventiva di Maria Grazia Dallera che ha perfezionato e personalizzato il suo inchiostro.

La mostra si potrà visitare fino al 30 gennaio.