Genova, la carcassa di un capodoglio in balia delle onde sotto la passeggiata di Nervi

di Marco Innocenti

Secondo i biologi del Menkab il cetaceo sarebbe morto già da diversi giorni, sospinto poi verso riva dalle correnti

Genova, la carcassa di un capodoglio in balia delle onde sotto la passeggiata di Nervi

Il cadavere di un capodoglio che le onde hanno spinto fin sotto la passeggiata di Nervi, all'altezza dei bagni Scogliera. La carcassa del cetaceo è in balia delle onde fin dalle prime ore della mattinata ed ha attirato l'attenzione di molti curiosi, anche per il forte odore che emana. Sul posto, per le verifiche del caso, si sono portati gli agenti della polizia locale e i biologi di Menkab.

Secondo i primi pareri, l'animale sarebbe morto da parecchi giorni e sarebbe stato spinto verso la costa dalle correnti. Adesso però si cercherà di capire come rimuovere la carcassa, operazione resa ancor più complicata dall'avanzato stato di decomposizione.