Genova, l'appoggio di "Noi con l'Italia" a Bucci: "Prepareremo insieme la città del 2030"

di Redazione

il presidente Maurizio Lupi: "Vogliamo confermare il valore di un lavoro comune. Bucci è stato un esempio di buona politica da cui il centrodestra deve ripartire"

Genova, l'appoggio di "Noi con l'Italia" a Bucci: "Prepareremo insieme la città del 2030"

 Il partito 'Noi con l'Italia' sosterrà la ricandidatura del sindaco di Genova Marco Bucci inserendo i suoi candidati nella lista civica 'Vince Genova'.

Lo annuncia il presidente di 'Noi con l'Italia' Maurizio Lupi in una conferenza stampa con il sindaco Marco Bucci, il sottosegretario alla Salute Andrea Costa e il coordinatore della lista 'Vince Genova' Carmelo Cassibba.

"In questa tornata di elezioni amministrative il simbolo di 'Noi con l'Italia' sarà presente in tutte le grandi città, ad esempio a Spezia, a Genova abbiamo voluto confermare il valore di un lavoro comune, crediamo molto che il centrodestra debba ripartire dal rapporto con la società civile. - spiega Lupi - Cinque anni fa Bucci era un autorevole manager aziendale che voleva mettere a disposizione della città la propria competenza e decidemmo di fare una lista comune. In questi cinque anni Bucci è stato un esempio di buona politica da cui il centrodestra deve ripartire".

"Dobbiamo dire 'grazie' al sindaco di Genova per ciò che ha fatto in questi cinque anni - interviene Costa - continueremo a collaborare e a dare il nostro contributo per proseguire un percorso di crescita che continuerà certamente nel prossimo quinquennio".

"Senza l'aiuto dei partiti non saremmo in grado di fare nulla, con l'aiuto dei partiti otteniamo l'effetto sinergico dove uno più uno non fa due, ma può fare anche tre o addirittura quattro. - commenta il sindaco Bucci - Ci siamo rimboccati le maniche in questi anni, abbiamo fatto un grandissimo lavoro e i risultati si vedono. Noi stiamo preparando la Genova del 2030, abbiamo i programmi per mettere in cantiere una città che sarà in grado di cogliere le sfide del futuro, a partire dall'ecosostenibilità, la completa digitalizzazione e il non far rimanere indietro nessuno. Abbiamo in programma di avere tutto il trasporto pubblico decarbonizzato entro il 2025 e il porto di Genova completamente decarbonizzato entro il 2027, due cose importantissime, oltre a numerosi progetti rigenerazione urbana".