Tags:

incendio

Genova, incendio in Val Bisagno: fiamme sotto controllo, avviata la fase di bonifica

di Redazione

Ritrovato l'anziano di cui in un primo momento si erano perse le tracce: illeso ma disorientato, è stato trasportato al San Martino per accertamenti

Un incendio è divampato intorno a mezzogiorno nella zona della Val Bisagno alle spalle del magazzino Bricoman. A prendere fuoco sono state alcune sterpaglie e della vegetazione spontanea presente intorno ad un casolare in pietra. Le fiamme, grazie all'intervento tempestivo di 4 squadre dei vigili del fuoco coadiuvate anche dall'elicottero, sono state contenute ma per precauzione e per il fumo che si stava diffondendo, si è resa necessaria la chiusura al traffico di via Mogadiscio. Al momento, quindi, la frazione di Sant'Eusebio è isolata. 

Non sembrano esserci stati danni ingenti ma le forze dell'ordine intervenute sul posto stanno ancora cercando un uomo di 88 anni che era incaricato di tenere in ordine il casolare, utilizzato come magazzino per gli attrezzi.

Nel corso del pomeriggio, intorno alle 16, è iniziata la fase di bonifica successiva allo spegnimento delle fiamme. All'opera i vigili del fuoco, con due autobotti e un elicottero, affiancati da alcune squadre di volontari, coordinati attraverso la Sala operativa unificata permanente della Regione Liguria.

Aggiornamento ore 16.30: Nessun danno particolare viene riportato: le fiamme avrebbero bruciato solo alcuni cassonetti dei rifiuti, senza per fortuna raggiungere le abitazioni. Intanto arriva la notizia che l'anziano dichiarato disperso in un primo momento è stato ritrovato illeso. Le forze dell'ordine intanto fanno sapere che si tratta di un anziano ipovedente, ritrovato grazie all'ausilio del cane da ricerca Nightspirit. È stato ritrovato in un canalone impervio, in stato di disorientamento. L'uomo era immobile e non chiamava aiuto, rendendo per questo più difficili le sue ricerche. E' stato trasportato in codice giallo al San Martino.