Tags:

l'evento

Condividi:


Inaugurato il giardino lineare di Cornigliano, 650 metri e 5500 piante

di Matteo Politanò

Presente anche il sindaco Marco Bucci: "Uniremo questa passeggiata a quella che arriverà fino a Campi"

È stato inaugurato questa mattina in via San Giovanni D'Acri il nuovo giardino lineare di Cornigliano, costruito vicino alla strada urbana a mare di scorrimento Guido Rossa. Un progetto che si sviluppa tra il rilevato ferroviario e la nuova strada urbana che collega il centro città con l'aeroporto. Per il taglio del nastro era presente anche il sindaco di Genova Marco Bucci: "Questo è un segnale per la città e un segnale per Cornigliano. Questa passeggiata abbiamo intenzione di unirla a quella che arriverà fino a Campi. Quindi nascerà un percorso che non c'era prima."

Lungo 650 metri e di larghezza variabile dai 6 ai 18 metri, è stato collocato tra strada e ferrovia e attraversa la città grazie alla riapertura di alcuni archivolti passanti nel rilevato ferroviario. Un modo nuovo e alternativo di muoversi all'interno del quartiere di Cornigliano, primo tassello di una serie di interventi nella zona che mirano alla rigenerazione urbana e di paesaggio. Un sistema che punta sul verde e che dovrebbe funzionare anche come barriera acustica per i rumori della ferrovia.

Il Giardino lineare collegherà Via San Giovanni d’Acri a Piazza Savio grazie ad un  parco urbano pedonale e ciclabile, suddiviso in sei zone dove sono state messe a dimora più di 5 mila piante di 125 specie diverse, compresi numerosi alberi di prima grandezza. "Qui c'era una delle spiagge più belle di Genova, oggi non c'è la spiaggia maci sono 5500 varietà di piante. Si è creato di nuovo un ecosistema, è una cosa bellissima. Quest'opera ricollega il sud di Cornigliano al nord, Questo è uno dei tasselli ma ce ne sono tanti in atto per questa zona" ha spiegato la presidente di Società per Cornigliano Cristina Repetto.

Tags:

l'evento

Condividi: