Genova, il ladro ci ripensa: riconsegnato l'hard disk a Music for Peace

di Alessandro Bacci

Nella notte di domenica qualcuno aveva derubato la sede dell'associazione, dopo il disperato appello il prezioso hd è stato riconsegnato

Genova, il ladro ci ripensa: riconsegnato l'hard disk a Music for Peace
Domenica notte la sede dell'associazione Music for peace a Genova è stata svaligiata dai ladri. Tra i tanti oggetti asportati, anche un prezioso hard disk. Un oggetto che ha un valore economico esiguo ma che rappresentava un valore inestimabile per l'associazione. Da qui è partito l'appello sui social per riconsegnare l'hard disk. Nelle scorse ore il ladro ci ha ripensato e con sorpresa dei responsabili, ha riconsegnato l'hard disk.
 
"Sappiamo che è anche grazie a voi e alla solidarietà che avete dimostrato, il vostro affetto ci ha dato la forza in queste tre giornate - commenta Music for Peace - L’hard disk che custodisce la memoria storica di Music for Peace ci è stato riconsegnato, ovviamente in forma anonima. E’ ancora funzionante e con tutti i contenuti. Ancora grazie a tutti voi. Siete riusciti a divulgare l’appello che probabilmente ha viaggiato di persona in persona fino a raggiungere e risvegliare una coscienza... Ancora una volta il potere dell’unione, tradotto con la condivisione ha vinto. Restiamo colpiti e amareggiati, ma coperti e avvolti dal vostro affetto e dal vostro amore. Per questo vi diciamo GRAZIE e vorremmo abbracciare ognuno di voi. Ci rialziamo pian piano e andiamo avanti con voi!"