Tags:

genoa Genova Open fiware source

Genova, il 21 e 22 maggio arriva il Fiware Global Summit

di Redazione

Due giorni di confronto sulle evoluzioni tecnologiche open source

Genova, il 21 e 22 maggio arriva il Fiware Global Summit

Il 21 e 22 maggio si terrà a Genova e per la prima volta in Italia il Global Fiware Summit 2019, evento internazionale sulle tecnologie open source. Il convegno è organizzato dalla Fiware Foundation, dal Comune di Genova e dalla società Engineering, e attirerà un migliaio tra tecnici, sviluppatori, imprenditori, rappresentanti di università, startup e società dell'It trasformando per due giorni il capoluogo ligure nella 'capitale' dei software a sorgente aperta.

Genova "è stata tra le prime città italiane a intraprendere un percorso 'smart', catalizzando fondi europei a questo scopo e avviando le prime sperimentazioni" ha ricordato Stefano De Capitani, presidente di Municipia del gruppo Engineering. La città "è stata individuata come punto di riferimento della tecnologia italiana e come hub dinamico in questo contesto", ha sottolineato l'assessore ai Servizi civici e Informatica del Comune di Genova, Stefano Campora. "Per dare un'idea di quello che significa questo appuntamento - ha aggiunto l'assessore allo Sviluppo economico Giancarlo Vinacci - basti pensare che l'ultima edizione a Malaga ha attirato 700 persone dai 5 continenti, pronti a pagare 145 euro per il biglietto".

Fiware è la piattaforma open source indipendente che fonda la sua origine in un programma di collaborazione europea tra pubblico e privato per oltre 500 milioni di investimenti. E' cresciuta fino ad affermarsi quale piattaforma aperta e standard a livello globale per lo sviluppo di applicazioni digitali su cui basare nuovi modelli di gestione dei business e servizi, privati e pubblici.

Le tecnologie Fiware sono state formalmente adottate dalla Comissione Europea come uno degli elementi costituenti per lo sviluppo della politica di digitalizzazione. Il summit di maggio a Genova "sarà l'occasione per una significativa crescita della Fiware community che speriamo possa coinvolgere anche nuovi soggetti dell'ecosistema di alta tecnologia genovese", ha segnalato il ceo di Fiware Foundation, Ulrich Ahle. L'appuntamento sarà preceduto da due competizioni tecnologiche, 'hackaton', supportate dal Comune di Genova.