Condividi:


Genova, due pappagallini sfruttati per accattonaggio riuniti dall'Enpa

di Redazione

I due animali venivano sfruttati da due uomini, rispettivamente a Recco e nel Ponente della Liguria, per pescare i numeri del lotto

La polizia locale di di Recco ha sequestrato nell'area del mercato un pappagallino ondulato. Il piccolo animale era sfruttato per chiedere soldi ai passanti. L'uomo che lo utilizzava per accattonaggio chiedeva denaro e costringeva l'uccellino a prendere con il becco un foglietto con i numeri del lotto. La polizia locale, dopo le numerose segnalazioni, ha denunciato l'uomo per maltrattamento di animali e ha affidato il pappagallino all'Enpa di Genova.

Un episodio del tutto simile è stato registrato in questi giorni anche nel Ponente della Liguria. Un'altra cocorita sfruttata con il medesimo trucchetto è stata sequestrata dalle autorità. L'Enpa ha riunito i due uccellini nella stessa gabbia e dopo pochi attimi di incertezza "le colleghe" hanno fatto amicizia. I due animali saranno custoditi in una struttura idonea in attesa delle decisioni del magistrato.