Genova, da Sassari al Gaslini: volo salva-vita per una bimba di appena un giorno

di Marco Innocenti

La neonata è stata trasferita a bordo di un Falcon 900 dell'aeronautica militare, all'interno di una culla termica e accompagnata da un'equipe medica

Genova, da Sassari al Gaslini: volo salva-vita per una bimba di appena un giorno

Si è conclusa nella tarda serata di ieri, sabato, la missione di un Falcon 900 del 31° Stormo dell'Aeronautica Militare con a bordo una neonata di un solo giorno di vita per la quale si è reso necessario il trasporto sanitario d'urgenza dall'Ospedale Civile "SS. Annunziata" di Sassari all'ospedale pediatrico "G. Gaslini" di Genova.

Decollato dall'aeroporto di Roma-Ciampino, l'aereo è giunto ad Alghero dove, nel rispetto delle misure precauzionali connesse all'emergenza sanitaria Covid-19, ha effettuato l'imbarco della neonata all'interno di una culla termica e dell'equipe medica. Il velivolo militare è quindi atterrato a Genova in tarda serata, dove la bimba ha potuto continuare il suo viaggio di trasferimento verso l'ospedale pediatrico Gaslini .

Il volo salva vita, richiesto dalla Prefettura di Sassari, è stato immediatamente coordinato dalla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell'Aeronautica Militare che ha tra i propri compiti anche quello di disporre e gestire questo tipo di missioni attraverso l'attivazione di uno dei velivoli che la Forza Armata tiene pronti, 24 ore al giorno, 365 giorni l'anno, per questo genere di necessità.

Un volo, quello atterrato ieri, che segue di  poche ore un altro, effettuato appena 24 ore prima, da Napoli, per trasferire al Gaslini un bambino di soli 31 giorni di vita.