Genova si candida a Capitale Italiana della Cultura per il 2021

di Redazione

Attivato l'iter con la presentazione del progetto entro il 2 marzo

Genova si candida a Capitale Italiana della Cultura per il 2021

Altro punto d'orgoglio per Genova: la città è stata inserita tra le 44 location candidate al titolo di Capitale Italiana della Cultura 2021. E' quanto emerge dal Mibact che elenca tutte le città in lizza regione per regione, segnalando che i dossier di candidatura vanno presentati entro il 2 marzo.

La caccia al titolo è aperta e il risconoscimento verrà decretato da una giuria di sette esperti nella fase di cenita iniziale per arrivare ad una rosa di 10 città finaliste entro il 30 aprile.

La Capitale Italiana della Cultura è stata istituita dal ministro Dario Franceschini con la legge Art Bonus nel 2014, è annuale e in palio c'è un milione di euro per la realizzazione del programma presentato. Per saperne di più bisognerà attendere il 10 giugno con la pubblicazione del luogo prescelto e la delibera del Consiglio dei Ministri. Per l'anno corrente invece la Capitale della Cultura  sarà Parma.