Genova, Bucci: "La città avrà un sindaco dei giovani"

di Marco Innocenti

"Sarà un interlocutore fondamentale per indirizzare le politiche per gli under 35: non si può pensare che a gestirle sia un sessantenne come il sottoscritto"

Genova, Bucci: "La città avrà un sindaco dei giovani"

"Genova sarà la prima città italiana ad avere un sindaco dei giovani". L'annuncio di Marco Bucci, attuale sindaco e candidato al bis, questa mattina durante un intervento alla genovese Radio Babboleo. "Presto pubblicheremo un bando aperto a tutta la popolazione tra i 15 e i 35 anni". Sarà, ha detto Bucci, "una figura importante, forse anche con una retribuzione, questo dobbiamo capirlo da un punto di vista amministrativo. Ma sarà un interlocutore fondamentale tra il Comune e la popolazione giovane per indirizzare le politiche per gli under35. Non si può pensare che la persona migliore per gestire le politiche per i giovani sia un sessantenne come il sottoscritto". Il sindaco è anche tornato sul tema dei numeri: "Bisogna sfatare il mito dei giovani che se ne vanno da Genova: nel 2016 la popolazione 15-35 era di 104mila persone, nel 2021 è di 107mila, ed è anche grazie all'Università che sta facendo un ottimo lavoro".