Genova, Asl 3: via libera per l'assunzione di 150 operatori socio sanitari

di Redazione

Approvate le graduatorie e publblicate le graduatorie. I contratti a tempo determinato avranno scadenza 31 dicembre 2022.

Genova, Asl 3: via libera per l'assunzione di 150 operatori socio sanitari

Via libera dell'Asl 3 di Genova all'assunzione di 150 operatori socio sanitari (Oss).

L'azienda sanitaria guidata dal direttore generale Luigi Carlo Bottaro ha deliberato l'approvazione della graduatoria del concorso indetto nell'ambito dell'emergenza Covid-19, dichiarando vincitori i primi 150 pubblicandone i nominativi. I contratti di assunzione sono a tempo determinato fino al 31 dicembre 2022 con un impegno di spesa di 2 milioni e 903mila euro.

La Asl 3 precisa che resta la possibilità di assunzione a tempo indeterminato di personale Oss secondo il fabbisogno per il 2022, una volta che sarà completato il concorso pubblico unificato bandito da Alisa nel 2019 per il quale si attende la ripetizione della prova pratica dei candidati, dopo la decisione del Consiglio di Stato che lo scorso febbraio ha respinto il ricorso dell'Azienda sanitaria della Regione Liguria contro l'annullamento della selezione con test scritti.