Genoa, striscione al Ferraris: "Chi non è convinto poggi la borsa e tolga le scarpe"

di Maria Grazia Barile

I tifosi rossoblù rivolgono un invito esplicito alla squadra in vista di una sfida nevralgica per la salvezza

Genoa, striscione al Ferraris: "Chi non è convinto poggi la borsa e tolga le scarpe"

"Noi siamo il Genoa, chi non è convinto poggi la borsa e si tolga le scarpe".  Eloquente lo striscione dei tifosi rossoblù sistemato all'esterno dello Stadio Luigi Ferraris alla vigilia di Genoa-Udinese. Gara nevralgica per raddrizzare una stagione storta. L'invito rivolto alla squadra è esplicito: per conoscere la risposta occorrerà attendere le 17 di oggi. La frase utilizzata per suonare la carica è stata presa a prestito da Franco Scoglio.

Ma il Genoa sarà un po' più solo. In occasione della delicata sfida con l'Udinese gli ultrà della Nord infatti hanno annunciato che non entreranno allo stadio per protesta contro le disposizioni anti-Covid, che limitano la capienza degli stadi italiani a non più di 5 mila persone per gara.